MENU

DOMENICA A CASA VERDI

quartetto_milano_Casa_Verdi_orizz1
Dal 3 febbraio al 24 novembre la 2a edizione della Domenica a Casa Verdi

(Clicca qui per l’edizione del 2018)

Proseguono i concerti pomeridiani del ciclo Domenica a Casa Verdi. Sino al 24 novembre si succedono interpreti di talento, tutti vincitori di concorsi e già presenti in rassegne importanti.

Hanno partecipato a semifinali e finali di Amadeus Factory 2018, il talent show della rivista musicale , il soprano Barbara Massaro, risultata vincitrice della sua categoria e del Premio ViviMilano; David Irimescu, il pianista vincitore assoluto; il duo pianistico Elia e Betsabea Faccini, il soprano Luana Imperatore, il Trio Chagall, la violinista Martina De Luca e il pianista Giorgio Trione Bartoli.
Alcuni giovani musicisti sono già stati ospiti del Quartetto e ci fa piacere riascoltarli dopo il convincente esordio. Si sono evidenziati al Premio Dragoni i pianisti Riccardo Zangirolami vincitore dell’edizione 2017 e Diego Petrella oltre al mezzosprano Valentina Vanini.
Sono nel circuito delle Dimore del Quartetto il il Trio Hegel e il Quartetto Zart.

BIGLIETTI

Ingresso a inviti da prenotare (02 76005500) o ritirare al Quartetto (via Durini 24) o il giorno del concerto a Casa Verdi

(Clicca sulle date per gli approfondimenti)

3 febbraio, ore 17Trio Milosavljevic
Ana Milosavljevic violino
Jacopo Gaudenzi violoncello
Lorenzo Adamo pianoforte
Vincitore Premio Dragoni 2018
Dvořák – Trio n. 4 in mi minore op. 90 “Dumky”
Mendelssohn – Trio n. 2 in do minore op. 66 (I movimento)
17 febbraio, ore 17Elia e Betsabea Faccini duo pianistico
Saint-Saëns – Danse Macabre
Schubert – Fantasia in fa minore D 940
Debussy – Petite suite
Ravel – Rapsodie Espagnole
3 marzo, ore 17Esdras Maddalon chitarra
Villa-Lobos – Suite popular brasileira
Giuliani – Rossiniana n. 2
Gnattali – Toccata em ritmo de samba n. 1
– Toccata em ritmo de samba n. 2
17 marzo, ore 17Trio Hegel
David Scaroni violino
Davide Bravo viola
Andrea Marcolini violoncello
Haydn – Trio in sol maggiore op. 53 n. 1
Mozart – Divertimento in mi bemolle maggiore K 563
31 marzo, ore 17Barbara Massaro soprano
Mari Miura pianoforte
Rossini – La fioraia fiorentina
Verdi – Stornello, In solitaria stanza, Lo spazzacamino
Tosti – Serenata, Malia, Aprile
Bizet – Ouverture da Carmen per pianoforte solo
Donizetti – “Prendi per me sei libero… Il mio rigor dimentica” da L’elisir d’amore
Mozart – “Deh vieni non tardar… Giunse alfin il momento” da Le nozze di Figaro
Verdi – “Volta la terrea” da Un ballo in maschera
Gounod – “Je veux vivre” da Roméo et Juliette
14 aprile, ore 17Quartetto Caravaggio
Federico Piccotti violino
Matteo Mizera viola
Daniel Mizera violoncello
Bernat Català Rams pianoforte
Mahler – Quartetto con pianoforte in la minore
Schnittke – Quartetto con pianoforte in la minore
Brahms – Quartetto con pianoforte n. 1 in sol minore op. 25
12 maggio, ore 17Ludovico Troncanetti pianoforte
Beethoven – Sonata n. 12 in la bemolle maggiore op. 26
Liszt/ Rubinstein – “Oh! Wenn es doch immer so bliebe!” S 554/1
Liszt – Mefisto Waltz n. 2 S 515
26 maggio, ore 17Luana Imperatore soprano
Tae-Yang Jeong pianoforte
Carissimi – “Così volete, così sarà”
Vivaldi – “Agitata tra due venti” da La Griselda
Donizetti – “La Sultana”
Bellini – “Almen se non poss’io”
Rossini – “L’invito”
Verdi – “L’esule”
Respighi – “Soupir”
– “Contrasto”
Mascagni – “Con pochi fiori” da L’amico Fritz
Puccini – “Donde lieta” da La Bohème
Cilea – “Io son l’umile ancella” da Adriana Lecouvreur
Verdi – “Pace mio dio” da La forza del destino
16 giugno, ore 17Trio Chagall
Edoardo Grieco violino
Francesco Massimino violoncello
Lorenzo Nguyen pianoforte
Haydn – Trio in do maggiore Hob.XV.27
Beethoven – Trio in re maggiore op. 70 n. 1 “Degli spettri”
23 giugno, ore 17Diego Petrella pianoforte
Brahms – Sechs Klavierstücke op. 118
Schubert – Drei Klavierstücke D 946
Rachmaninov/Wild – “Dreams” op. 38 n. 5
30 giugno, ore 17David Irimescu pianoforte
Chopin – Due notturni op. 27
– Barcarola in fa diesis maggiore op. 60
Ravel – Gaspard de la nuit
1 settembre, ore 17Martina De Luca violino
Beatrice Barison pianoforte
Schumann – Sonata n. 2 in re minore op. 121
Debussy – Sonata in sol minore
8 settembre, ore 17Francesco Attesti pianoforte
Bach/Attesti – Aria dalla Suite per orchestra n. 3
Schubert – Improvviso in mi bemolle maggiore op. 90 n. 2
– Improvviso in la bemolle maggiore op. 90 n. 4
Chopin – Valzer in la bemolle maggiore op. 62 n. 1
– Mazurca in la minore op. 17 n. 4
– Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39
Verdi – Valzer
Satie – Gnossienne n. 1
Piazzolla – Invierno porteño
– Verano porteño
15 settembre, ore 17Riccardo Zangirolami pianoforte
Gershwin – Rapsodia in blu
Ravel – Pavana per una principessa morta
Prokof’ev – Marcia da “L’amore delle tre melarance”
Williams – Tema da “Sabrina”
Ravel – Giochi d’acqua
De Falla – Danza del fuoco
Ginastera – Sonata n. 1 (IV movimento)
22 settembre, ore 17Valentina Vanini mezzosoprano
Giuseppina Coni pianoforte
Castelnuovo-Tedesco – L’infinito
– 4 Sonetti da La Vita Nova
– Stelle cadenti
Weill – Complainte de la Seine
– Und was bekam des Soldaten Weib
– Je ne t’aime pas
– Es regnet
– Nanna’s Lied
– Youkali
29 settembre, ore 17

 

Alessio Bidoli violino
Luigi Moscatello pianoforte
Vitali – Ciaccona in sol minore (arr. per vl. e pf. di Léopold Charlier)
Grieg – Sonata n. 3 in do minore op. 45
Ravel – Tzigane, Rhapsodie de Concert
13 ottobre, ore 17Gershwin Quintet
Isabella Fabbri
sax soprano
Mariella Donnaloia sax contralto
Anna Paola De Biase sax tenore
Laura Rocchegiani sax baritono
Maria Giulia Cester pianoforte
Gershwin – Rialto Ripples Rag
– Three Preludes
– An American in Paris
– I Got Rhythm – The Man I Love – Summertime – Fascinating Rhythm
– Concerto in F (Allegro)
27 ottobre, ore 17

Quartetto Eos
Elia Chiesa
 violino
Giacomo Del Papa violino
Alessandro Acqui viola
Silvia Ancarani violoncello
Mozart – Quartetto n. 15 in re minore in K 421
Puccini – Crisantemi
Mendelssohn – Quartetto n. 6 in fa minore op.80

10 novembre, ore 17Giorgio Trione Bartoli pianoforte
Liszt – Sonata in si minore S 178
Prokof’ev – Sonata n. 8 in si bemolle maggiore op. 84
24 novembre, ore 17Enrico Graziani violoncello
David Peroni pianoforte
Brahms – Sonata n. 1 in mi minore op. 38
Rachmaninov – Sonata in sol minore op. 19

 

on Gennaio 17 | by

Comments are closed.