MENU

Views: 657 concerti, CONCERTI E ATTIVITÀ, MUSICA DA CAMERA, STAGIONE IN ABBONAMENTO

DANIEL LOZAKOVICH VIOLINO, ALEXANDER ROMANOVSKY PIANOFORTE | MOZART, SCHUBERT, BEETHOVEN

  • quartetto_milano_Lozakovich_2016_credit_A._Shapunov
    quartetto_milano_Lozakovich_2016_credit_A._Shapunov
  • quartetto_milano_Romanovski 5
    quartetto_milano_Romanovski 5
  • quartetto_milano_Lozakovich_2016_credit_A._Shapunov
  • quartetto_milano_Romanovski 5

quartetto_milano_acquistaonlinebott
quartetto_milano_stagione_icona quartetto_milano_musica_da_camera_icona MARTEDÌ 13 MARZO 2018, ore 20.30 Conservatorio “G. Verdi”

Daniel Lozakovich violino
Alexander Romanovsky pianoforte

Mozart – Sonata n. 26 in si bemolle maggiore K 378
Schubert – Fantasia in do maggiore op. 159 D 934
Beethoven – Sonata n. 9 in la maggiore op. 47 “A Kreutzer”

Non ancora 17enne, svedese di Stoccolma ma bielorusso d’origine, Daniel Lozakovich ama calcio, tennis e scacchi. Ma il violino è la sua passione: lo studia dal 2007, e solo due anni dopo debutta con I Virtuosi di Mosca e Vladimir Spivakov sbalordendo tutti. È subito conteso dalle istituzioni concertistiche internazionali più prestigiose (è reduce da un recital alla Carnegie Hall) e dagli insegnanti che lo vorrebbero allievo. Perché Daniel studia ancora, alla ricerca della perfezione. Avrà accanto per il debutto al Quartetto Alexander Romanovsky, pianista di solida fama.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Comments are closed.