MENU

Views: 453 concerti, CONCERTI E ATTIVITÀ, Uncategorized

DOMENICA A CASA VERDI | FRANCESCO ATTESTI, pianoforte


DOMENICA 8 SETTEMBRE 2019, ore 17.00 – Casa Verdi, piazza Buonarroti 29

Francesco Attesti pianoforte

Bach/Attesti – Aria dalla Suite per orchestra n. 3
Schubert – Improvviso in mi bemolle maggiore op. 90 n. 2
– Improvviso in la bemolle maggiore op. 90 n. 4
Chopin – Valzer in la bemolle maggiore op. 62 n. 1
– Mazurca in la minore op. 17 n. 4
– Scherzo n. 3 in do diesis minore op. 39
Verdi – Valzer
Satie – Gnossienne n. 1
Piazzolla – Invierno porteño
– Verano porteño

Nasce a Cortona nel 1975, studia con Sergio Perticaroli presso il Mozarteum di Salisburgo, dove approfondisce il repertorio pianistico romantico, in particolare di Chopin e Liszt. La frequentazione delle lezioni con il Maestro Perticaroli proseguirà poi a Roma negli anni successivi e lo porterà a vincere vari concorsi pianistici nazionali e internazionali. “Il pianoforte di Francesco Attesti non è usuale” ha affermato Perticaroli. “Tutto quello che avviene nel suono, nel fraseggio, nella concezione musicale, parte da una speciale convinzione estetica e musicale che rende l’esecuzione dei pezzi fuori da ogni previsione formale e consumistica”.
Francesco Attesti si diploma a Firenze. Nel 1998 registra un CD di musica contemporanea (Rugginenti) su testi del poeta Edoardo Sanguineti. Seguono collaborazioni e registrazioni con varie case discografiche e con compositori contemporanei. Esegue in prima europea con il concerto per pianoforte e orchestra Chiavi in mano del compositore Premio Pulitzer Yehudi Wyner. Registra per la rassegna milanese Le Voci della Città, una trascrizione inedita per pianoforte e organo del Requiem di Verdi con l’organista Matteo Galli.  Con l’etichetta Drycastle  produce Feeling Chopin. Virtuoso Sentimento  contiene brani di Bach, Schubert e Beethoven. Con il clarinettista Pietro Tagliaferri  registra il CD 900, French repertoire for clarinet and piano. Il DVD Deeply Mozart contiene i concerti per pianoforte e orchestra K 449 e K488, diretti da Paolo Belloli. Svolge un’intensa attività concertistica in oltre 40 Paesi.

Concerti solo ad inviti, per la limitata capienza del Salone dei Concerti.
Gli inviti possono essere ritirati, nella settimana precedente il concerto, in orari d’ufficio, alla Società del Quartetto e il giorno del concerto, a partire da 60’ prima dell’inizio in Casa Verdi, in entrambi i casi contestualmente al biglietto di ingresso, che dà diritto all’accesso al Salone dei concerti.  
Info e Prenotazioni:
02 76005500

Comments are closed.