MENU

DOMENICA A CASA VERDI

quartetto_milano_Casa_Verdi_orizz1
Dal 3 febbraio al 24 novembre la 2a edizione della Domenica a Casa Verdi

(Clicca qui per l’edizione del 2018)

Proseguono i concerti pomeridiani del ciclo Domenica a Casa Verdi. Sino al 24 novembre si succedono interpreti di talento, tutti vincitori di concorsi e già presenti in rassegne importanti.

Hanno partecipato a semifinali e finali di Amadeus Factory 2018, il talent show della rivista musicale , il soprano Barbara Massaro, risultata vincitrice della sua categoria e del Premio ViviMilano; David Irimescu, il pianista vincitore assoluto; il duo pianistico Elia e Betsabea Faccini, il soprano Luana Imperatore, il Trio Chagall, la violinista Martina De Luca e il pianista Giorgio Trione Bartoli.
Alcuni giovani musicisti sono già stati ospiti del Quartetto e ci fa piacere riascoltarli dopo il convincente esordio. Si sono evidenziati al Premio Dragoni i pianisti Riccardo Zangirolami vincitore dell’edizione 2017 e Diego Petrella oltre al mezzosprano Valentina Vanini.
Sono nel circuito delle Dimore del Quartetto il il Trio Hegel e il Quartetto Zart.

BIGLIETTI

Ingresso a inviti da prenotare (02 76005500) o ritirare al Quartetto (via Durini 24) o il giorno del concerto a Casa Verdi

(Clicca sulle date per gli approfondimenti)

3 febbraio, ore 17Trio Milosavljevic
Ana Milosavljevic violino
Jacopo Gaudenzi violoncello
Lorenzo Adamo pianoforte
Vincitore Premio Dragoni 2018
Dvořák – Trio n. 4 in mi minore op. 90 “Dumky”
Mendelssohn – Trio n. 2 in do minore op. 66 (I movimento)
17 febbraio, ore 17Elia e Betsabea Faccini duo pianistico
Saint-Saëns – Danse Macabre
Schubert – Fantasia in fa minore D 940
Debussy – Petite suite
Ravel – Rapsodie Espagnole
3 marzo, ore 17Esdras Maddalon chitarra
Villa-Lobos – Suite popular brasileira
Giuliani – Rossiniana n. 2
Gnattali – Toccata em ritmo de samba n. 1
– Toccata em ritmo de samba n. 2
17 marzo, ore 17Trio Hegel
David Scaroni violino
Davide Bravo viola
Andrea Marcolini violoncello
Haydn – Trio in sol maggiore op. 53 n. 1
Mozart – Divertimento in mi bemolle maggiore K 563
31 marzo, ore 17Barbara Massaro soprano
Mari Miura pianoforte
Rossini – La fioraia fiorentina
Verdi – Stornello, In solitaria stanza, Lo spazzacamino
Tosti – Serenata, Malia, Aprile
Bizet – Ouverture da Carmen per pianoforte solo
Donizetti – “Prendi per me sei libero… Il mio rigor dimentica” da L’elisir d’amore
Mozart – “Deh vieni non tardar… Giunse alfin il momento” da Le nozze di Figaro
Verdi – “Volta la terrea” da Un ballo in maschera
Gounod – “Je veux vivre” da Roméo et Juliette
14 aprile, ore 17Quartetto Caravaggio
Federico Piccotti violino
Matteo Mizera viola
Daniel Mizera violoncello
Bernat Català Rams pianoforte
Mahler – Quartetto con pianoforte in la minore
Schnittke – Quartetto con pianoforte in la minore
Brahms – Quartetto con pianoforte n. 1 in sol minore op. 25
12 maggio, ore 17Ludovico Troncanetti pianoforte
Beethoven – Sonata n. 12 in la bemolle maggiore op. 26
Liszt/ Rubinstein – “Oh! Wenn es doch immer so bliebe!” S 554/1
Liszt – Mefisto Waltz n. 2 S 515
26 maggio, ore 17Luana Imperatore soprano
Tae-Yang Jeong pianoforte
Carissimi – “Così volete, così sarà”
Vivaldi – “Agitata tra due venti” da La Griselda
Donizetti – “La Sultana”
Bellini – “Almen se non poss’io”
Rossini – “L’invito”
Verdi – “L’esule”
Respighi – “Soupir”
– “Contrasto”
Mascagni – “Con pochi fiori” da L’amico Fritz
Puccini – “Donde lieta” da La Bohème
Cilea – “Io son l’umile ancella” da Adriana Lecouvreur
Verdi – “Pace mio dio” da La forza del destino
16 giugno, ore 17Trio Chagall
Edoardo Grieco violino
Francesco Massimino violoncello
Lorenzo Nguyen pianoforte
Haydn – Trio in do maggiore Hob.XV.27
Beethoven – Trio in re maggiore op. 70 n. 1 “Degli spettri”
23 giugno, ore 17Diego Petrella pianoforte
Brahms – Sechs Klavierstücke op. 118
Schubert – Drei Klavierstücke D 946
Rachmaninov/Wild – “Dreams” op. 38 n. 5
30 giugno, ore 17David Irimescu pianoforte
Chopin – Due notturni op. 27
– Barcarola in fa diesis maggiore op. 60
Ravel – Gaspard de la nuit
1 settembre, ore 17Martina De Luca violino
Beatrice Barison pianoforte
Schumann – Sonata n. 2 in re minore op. 121
Debussy – Sonata in sol minore
8 settembre, ore 17Francesco Attesti pianoforte
Bach/Attesti – Aria dalla Suite per orchestra n. 3
Schubert – Improvviso in mi bemolle maggiore op. 90 n. 2
– Improvviso in la bemolle maggiore op. 90 n. 4
Chopin – Valzer in la bemolle maggiore op. 62 n. 1
– Mazurca in la minore op. 17 n. 4
– Scherzo in do diesis minore op. 39 n. 3
Rossini/Attesti – Ouverture da Il Barbiere di Siviglia
Verdi – Valzer
Liszt – Orage
15 settembre, ore 17Riccardo Zangirolami pianoforte
Gershwin – Rapsodia in blu
Ravel – Pavana per una principessa morta
Prokof’ev – Marcia da “L’amore delle tre melarance”
Williams – Tema da “Sabrina”
Ravel – Giochi d’acqua
De Falla – Danza del fuoco
Ginastera – Sonata n. 1 (IV movimento)
22 settembre, ore 17Valentina Vanini mezzosoprano
Giuseppina Coni pianoforte
Castelnuovo-Tedesco – L’infinito
– 4 Sonetti da La Vita Nova
– Stelle cadenti
Weill – Complainte de la Seine
– Und was bekam des Soldaten Weib
– Je ne t’aime pas
– Es regnet
– Nanna’s Lied
– Youkali
29 settembre, ore 17

 

Alessio Bidoli violino
Luigi Moscatello pianoforte
Vitali – Ciaccona in sol minore (arr. per vl. e pf. di Léopold Charlier)
Grieg – Sonata n. 3 in do minore op. 45
Ravel – Tzigane, Rhapsodie de Concert
13 ottobre, ore 17Gershwin Quintet
Letizia Ragazzini sax soprano
Mariella Donnaloia sax contralto
Isabella Fabbri sax tenore
Laura Rocchegiani sax baritono
Maria Giulia Cester pianoforte
Bernstein – Ouverture da Candide
– Selezione da West Side Story
Copland – Danzón Cubano
Barber – Adagio per archi op. 11
Gershwin – Fascinating Rhythm, Summertime, ’S Wonderful, An American in Paris
27 ottobre, ore 17

Quartetto Eos
Elia Chiesa
 violino
Giacomo Del Papa violino
Alessandro Acqui viola
Silvia Ancarani violoncello
Verdi – Quartetto in mi minore
Puccini – Crisantemi
Mendelssohn – Quartetto n. 6 in fa minore op.80

10 novembre, ore 17Giorgio Trione Bartoli pianoforte
Liszt – Sonata in si minore S 178
Prokof’ev – Sonata n. 8 in si bemolle maggiore op. 84
24 novembre, ore 17Enrico Graziani violoncello
David Peroni pianoforte
Martucci – Andante op. 69 n. 2
Dvořák – Rondò in sol minore op. 94
Rachmaninov – Sonata in sol minore op. 19

 

on January 17 | by

Comments are closed.