MENU

Views: 149 news

Il vincitore del Premio Sergio Dragoni 2019 è Federico Gad Crema!

Assegnato il Premio Dragoni 2019
Il pianista Federico Gad Crema è il vincitore dei vincitori del Concorso del Conservatorio 2018

Milanese, vent’anni appena compiuti, Federico Gad Crema si è aggiudicato la terza edizione del Premio Dragoni a Casa Verdi.
La giuria degli Ospiti musicisti (3 cantanti, 2 violinisti, un’arpista, 2 pianisti, un direttore d’orchestra) lo ha proclamato vincitore a conclusione della rassegna di concerti che tra gennaio e giugno 2019 ha messo in competizione i vincitori del Premio del Conservatorio 2018 nel salone d’onore di Casa Verdi. Federico Gad Crema a Casa Verdi il 17 gennaio aveva eseguito Image (1° libro) di Debussy e i Preludi di Chopin.
Federico Gad Crema vince il premio da 1.000 euro e il concerto che nel gennaio del 2010 inaugurerà la rassegna Domenica a Casa Verdi.
Hanno partecipato alla rassegna 37 esecutori dai 14 e i 25 anni in diverse formazioni: duo di violino e pianoforte, di violoncello e pianoforte, di clarinetto e pianoforte; recital di pianoforte
solo; trii di violino violoncello e pianoforte; cantanti (soprano, tenore, baritono); sassofonisti, trii jazz, quartetto jazz; percussionista; concerto d’organo.

Federico Crema aggiunge il Premio Dragoni ai numerosi riconoscimenti già ottenuti in prestigiosi concorsi internazionali in Italia, Belgio, Francia, Germania, Grecia e Stati Uniti. Ha già esperienze concertistiche di ottimo livello: nel giugno 2018 ha debuttato alla Scala di Milano suonando il concerto K 488 di Mozart con l’Orchestra Sinfonica Accademia della Scala sotto la direzione del M° David Coleman e si è esibito presso la Carnegie Hall e Steinway Hall di New York e nell’ambito di prestigiose manifestazioni musicali in Europa. L’estate scorsa ha partecipato all’Aspen Music Festival and School (Colorado-USA). Attualmente frequenta il Biennio di Pianoforte al Conservatorio di Milano dove ha già conseguito con votazione piena e lode il diploma del Triennio di Pianoforte. Ha perfezionato i suoi studi musicali presso la “Colburn School of Music” di Los Angeles con una borsa di studio.

La giuria degli Ospiti di Casa Verdi era così composta:
– MIRELLA CIANCETTA, violinista, Orchestra del Teatro Regio di Torino
– IRENA DOMOWICZ, mezzosoprano
– LUCIANA LARGURA, pianista e docente di Pianoforte
– CHITOSE MATSUMOTO, soprano e pianista
– GIOJOLA PARENTI, arpista, docente al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano
– BISSY ROMAN, pianista, insegnante di arte scenica alla Julliard School di New York e regista
teatrale
– ARMANDO GATTO, direttore d’orchestra
– ANGELO LOFORESE, tenore, docente al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano
– RENATO PERVERSI, violista, Orchestra del Teatro alla Scala, docente al Conservatorio di
Alessandria

 

Comments are closed.