MENU

Views: 1371 Non categorizzato

INFORMATIVA PRIVACY GDPR

INFORMATIVA PRIVACY

In conformità a quanto previsto dall’art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (di seguito, il “Decreto”) e del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 recante “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati”, La informiamo di quanto segue.


Chi è il titolare del trattamento?
Il Titolare del trattamento dei dati personali è l’associazione Società del Quartetto di Milano, con sede in Milano, via Durini, 24, 20122, tel. 0276005500, info@quartettomilano.it.

Quali dati vengono trattati?
I dati personali trattati sono quelli comuni, quali nome, cognome, indirizzo, email, telefono, dati bancari.

Per quali finalità vengono trattati i Dati?
saranno trattati al fine:

a) della gestione del rapporto associativo, e in particolare della partecipazione agli eventi ai quali può partecipare in qualità di associato;

b) dell’invio di news letter riguardante i nostri eventi, iniziative, novità;

c) dell’invio (via posta, email, SSM, MMS, telefono) di inviti ad eventi, comunicazioni commerciali, promozioni, sconti e informazioni su iniziative da noi organizzate;

d) dell’invio (via posta, email, SSM, MMS, telefono) di inviti ad eventi e informazioni su iniziative organizzati dalla collegata Associazione Le Dimore del Quartetto (via San Vittore 40, 20123 Milano).

Come vengono trattati i Dati?
Tali Dati saranno trattati e conservati in parte con l’ausilio di strumenti elettronici ed in parte senza l’ausilio di strumenti elettronici, nel rispetto delle misure di sicurezza per la loro tutela.

Su quale base vengono trattati i Dati?
Il conferimento dei dati quali nome, cognome, indirizzo ed un recapito di contatto è obbligatorio per la finalità indicata sub a) e la base giuridica del loro trattamento è costituita dal rapporto associativo instaurato. Nel caso, dunque, di mancato conferimento dei dati, non potremo dar luogo al rapporto associativo. Invece, il conferimento dei dati per le finalità sub b), c) e d) è facoltativo e la base giuridica del loro trattamento è costituita dal Suo consenso  che, se prestato, può in ogni momento essere revocato (senza che venga pregiudicato il trattamento svolto sino al momento della revoca). In caso, dunque, di consenso Lei dovrà comunicare il proprio indirizzo email per la finalità sub b) e, per la finalità sub c) e d), il numero di telefono e l’indirizzo email o di abitazione/ufficio.

Quali sono i diritti dell’interessato?
Informiamo che l’art. 7 del Decreto nonché l’art. 17 del Regolamento Le conferiscono il potere di esercitare specifici diritti a propria tutela, quali i diritti di:

I) ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati personali e quali, nonché la loro comunicazione in forma intelligibile;

II) ottenere l’indicazione dell’origine dei dati, delle finalità e modalità del trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili, dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

III) ottenere l’aggiornamento, la rettifica, la cancellazione o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’attestazione che tali operazioni sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati; con particolare riguardo al diritto di cancellazione dei Dati, ai sensi dell’art. 17 del Regolamento UE 2016/679, ha il diritto di chiedere la cancellazione dei Dati se essi non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti, se non sussiste altro fondamento giuridico o motivo legittimo prevalente per il trattamento, se i Dati sono stati trattati illecitamente e se devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale;

IV) opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

V) opporsi al trattamento per fini di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato;

VI) proporre reclamo all’autorità di controllo, ovvero in Italia al Garante per la protezione dei dati personali (http://www.garanteprivacy.it/);

VII) diritto alla portabilità dei dati: ai sensi dell’art. 20 del citato Regolamento UE 2016/679, Lei ha altresì diritto di ricevere in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i Dati che la riguardano e ha il diritto di trasmetterli ad un altro titolare del trattamento, qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Per l’esercizio dei diritti può rivolgersi al Titolare del Trattamento, tel. 0276005500, info@quartettomilano.it.

Per quanto tempo vengono conservati i Dati?
I dati degli interessati che hanno instaurato un rapporto associativo, verranno conservati sino alla scadenza del terzo anno successivo alla scadenza del rapporto associativo; i dati degli interessati che non hanno instaurato un rapporto associativo, verranno conservati per un periodo di tre anni dal loro conferimento.

I dati vengono traferiti all’estero?
La informiamo che i Suoi dati potranno essere trasferiti verso sistemi tecnici e servizi gestiti in cloud e localizzati al di fuori dell’area dell’Unione Europea; il trattamento sarà regolato in conformità a quanto previsto dal capo V del Regolamento e autorizzato in base a specifiche decisioni dell’Unione Europea.  Saranno quindi adottate tutte le cautele necessarie al fine di garantire la più totale protezione dei dati personali basando tale trasferimento: a) su decisioni di adeguatezza dei paesi terzi destinatari espressi dalla Commissione Europea; b) su garanzie adeguate espresse dal soggetto terzo destinatario ai sensi dell’art. 46 del Regolamento; c) sull’adozione di norme vincolanti d’impresa, cd. Corporate binding rules.

I dati vengono comunicati a terzi?
La informiamo che i dati saranno resi accessibili ai componenti degli organi associativi, dipendenti e collaboratori della Società del Quartetto di Milano nella loro qualità d’incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema, nonché a società terze o altri soggetti nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento, che prestano servizi connessi e funzionali alla gestione del rapporto associativo nonché allo svolgimento dell’attività statutaria della Società del Quartetto di Milano. A titolo indicativo, istituti di credito, studi professionali, corrieri postali, hosting provider, agenzie di comunicazione, società informatiche.

Per continuare a ricevere le nostre newsletter compila il form sottostante.

Per iscriverti alla newsletter devi aver letto la nostra informativa privacy

 

Comments are closed.