MENU

Views: 299 concerti, CONCERTI E ATTIVITÀ, Intera stagione, MUSICA DA CAMERA, STAGIONE IN ABBONAMENTO

mdi ensemble, Marco Angius direttore, Cristina Zavalloni voce | Berg, Webern, Schönberg, Bussotti

MARTEDÌ 12 MAGGIO 2020, ore 20.30 – Conservatorio “G. Verdi”

mdi ensemble
Marco Angius direttore
Cristina Zavalloni voce

Berg – Quattro pezzi per clarinetto e pianoforte op. 5
Webern – Trio per archi op. 20
Schönberg – Kammersymphonie in mi maggiore op. 9 (trascr. per 5 strumenti di Anton Webern)
Bussotti – Arlequin Poupi
Schönberg – Pierrot lunaire op. 21

Il tradizionale omaggio in stagione alla musica del nostro tempo, pur concentrata sul Novecento viennese, porta una serata con eccellenza italiana. Marco Angius è un direttore di riferimento per il repertorio musicale contemporaneo. Inanella produzioni teatrali di altissimo livello (Jakob Lenz di Rihm a Bologna, La volpe astuta di Janáček a Santa Cecilia, L’Italia del destino di Luca Mosca al Maggio Fiorentino), impegni con complessi quali l’Ensemble InterContemporain, Tokyo Philharmonic, è ospite frequente della Biennale di Venezia, di Traiettorie, Milano Musica, RomaEuropa. A Milano è direttore dell’Ensemble Giorgio Bernasconi dell’Accademia della Scala e a Padova della più esperta Orchestra di Padova e del Veneto.
Al Quartetto Angius torna dopo una manciata d’anni di assenza dirigendo un ensemble di gran razza come il mdi “che affronta la produzione di musica contemporanea con una forte identità di suono e di stile interpretativo” (premio 2017 Una Vita nella Musica del Teatro La Fenice). Ai fondatori Lorenzo Gentili-Tedeschi , Paolo Fumagalli, Sonia Formenti, Paolo Casiraghi, Luca Ieracitano e Giorgio Casati si aggiungono di volta in volta musicisti scelti per adeguare la formazione ai lavori proposti.  Il mdi ensemble è ospite regolare delle più importanti istituzioni musicali italiane e straniere, Biennale di Venezia, Festival di Ravenna, di Spoleto, Traiettorie di Parma, Bologna Festival, Festival Présences di Radio France, Jeunesse di Vienna, Open Music di Graz, ORF di Innsbruck e al di là degli oceani negli USA e in Giappone. Mdi promuove anche iniziative come New Music Week a Roma, a Firenze il ciclo di concerti Contrasti, a Milano Sound of Wander, (premio Abbiati 2017).
Citiamo per ultima la voce straordinaria e duttile di Cristina Zavalloni, una interprete italiana a spasso per il mondo. Brunello e Lucchesini sono tra gli amici musicisti con cui da anni collabora, ha il compositore Louis Andriessen come mentore. Un gradito ritorno al Quartetto dove è stata interprete dei Folk Songs di Berio con Sentieri Selvaggi.

Biglietti
Intero: € 35
Ridotto: € 29
Under30: € 5

Comments are closed.