MENU

MUSICA ANTICA A SAN BERNARDINO

quartetto_milano_basilica_di_santo_stefano
Santuario di San Bernardino alle Ossa – Piazza Santo Stefano, Milano

Tra le serie di concerti che concorrono a formare la complessiva programmazione della Società del Quartetto – in Conservatorio, Casa Verdi, Villa Necchi Campiglio, Museo del Novecento, Basilica di Santo Stefano e Borsa Italiana – si aggiungono tra maggio e giugno sei appuntamenti dedicati alla musica antica, sacra e profana, con una ricca varietà di organici. I musicisti coinvolti sono i migliori strumentisti del repertorio   che si sono formati nell’Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano.
I sei appuntamenti sono ospitati nel suggestivo piccolo Santuario di San Bernardino alle Ossa, ancora troppo poco noto anche a molti milanesi.  Alla sinistra della grande Chiesa di Santo Stefano, alle spalle del Duomo e a pochi passi dall’Università Statale, San Bernardino alle Ossa risale al 1296 ed è un luogo di grande fascino, e di particolare suggestione è l’ossario.

lunedì 28 maggio, ore 20
Madrigali, ballate, rondeaux e virelai nel Nord Italia tra Trecento e Quattrocento
Daniela Beltraminelli voce e viella
Margherita Burattini arpa gotica
Caterina Chiarcos voce
Iris Fistarollo viella
Stefano Maffioletti voce e organetto portativo
Anonimo italiano (XIV sec.) – Trotto, danza
Anonimo italiano (XIV sec.) O graciosa petra margarita, ballata
Anonimo italiano (XIV sec.) – Non è vertù, che cortesia non passy, madrigale
G. de Machaut – Dame de qui toute ma joie vient, ballade
Anonimo francese (XIV sec.) – Resioisons! et se prenons liesse, rondeau
Anonimo francese (XIV sec.)- Contre le temps et la sason jolye / Hé! mari, mari!
F. Landini – Gran piant’agli occhi, ballata
Anonimo italiano (XIV sec.) – Salterello, danza
J. Senleches – La harpe de melodie
Ciconia – O felix templum jubila, mottetto
da Perugia – Laurea Martiri / Callaudata est, mottetto
Du Fay – Par droit je suis bien complaindre et gemir, rondeau
– Gaude virgo mater/ Gaude virgo mater, mottetto


giovedì 31 maggio, ore 20
Musica eterna: virtuosismi sacri e profani nella Roma del Seicento
Caterina Chiarcos soprano
Maximiliano Pacheco tiorba e liuto barocco
B. Graziani – Regina Caeli, dal Terzo Libro dei Mottetti a voce sola
Quasi Sol, dal Primo Libro dei Mottetti a voce sola
A. Piccinini – Toccata IV, dal Primo Libro di Intavolatura di Liuto et di Chitarrone
B. Graziani – Laboravi clamans, dal Primo Libro dei Mottetti a voce sola
Iacebam in tenebris e Florete prata, dal Terzo Libro dei Mottetti a voce sola
G. Kapsberger – Toccata Arpeggiata dal Primo Libro di Intavolatura di Liuto et di Chitarrone
B. Graziani – Salve Regina, dal Primo Libro dei Mottetti a voce sola


lunedì 4 giugno, ore 20
Trio sonate all’epoca di Georg Philipp Telemann
Timothy Nastasi flauto traverso
Anaïs Lauwaert viola da gamba
Cécile Blais clavicembalo
G.F. Händel – Sonata in sol maggiore HWV 363b per flauto e b.c.
L. Couperin – Passacaille dalla Suite XV in sol minore per clavicembalo solo
M. Marais – Pièces de Viole Livre IV, dalla Suite VI in mi minore per viola da gamba e b.c.
J.H. d’Anglebert – Prélude dalla Suite II in sol minore per clavicembalo solo
M. De La Barre – Sonate “L’inconnüe” in sol maggiore Livre II n. IX per flauto e b.c.
K.F. Abel – Allegro in re minore WKO208 per viola da gamba sola
G.Ph. Telemann – Triosonata in la minore TWV 42:a7 per flauto, viola da gamba e b.c.


giovedì 7 giugno, ore 20
Divertimenti musicali a due arpe
Céline Pasche arpe a tre ordini
Luise Enzian arpa a tre ordini
(Arpe di Eric Kleinmann – Stuttgart)
T. Robinson – Twenty ways upon the bells, Passamezzo Galliard, A plaine song for two lutes
S.L. Weiss – Präludium dalla Sonata I in fa maggiore
W. Babell – Lascia ch’io pianga da Suits of the most celebrated lessons, London, 1717. Set 1: Rinaldo
J.S. Bach – Preludio, Fuga, Allegro BWV 998
Anonimo – Entrée, Menuet, Menuet, Aria. Aimable vainqueur, Bourrée da Musikalische Rüstkammer
J. Pachelbel – Ciaccona in F
Anonimo (XVIII sec.) – Sonata II da Pius Hancke MS, Varsavia


lunedì 11 giugno, ore 20
Vivaldi, Caldara e Bach: tre giganti
Valeria Bottacin soprano
Masato Nitta alto
Jody Livo violino
Artem Dzeganovsky violino
Lucy Price violoncello
Isaia Ravelli clavicembalo
J.S. Bach – Sonata in trio BWV 530
Vivaldi – Salve Regina per soprano RV 617
Follia dalla Sonata op. 1, n. 12 RV 63
A. Caldara – Vi perdei, o luci, Cantata per soprano
In questi ameni colli, Cantata per alto


giovedì 14 giugno, ore 20
A Chest of Viols (A pill to cure Melancholy)
Fantasias for two, three and four viols
Sara Campobasso viola da gamba
Mauro Colantonio viola da gamba
Iris Fistarollo viola da gamba
Anaïs Lauwaert viola da gamba
Norma Maria Torti viola da gamba
E. Bevin – Browning for three Viols
T. Lupo – Fantasy for three basses
– Fantasy for three basses
M. Locke – Duos for two bass Viols
O. Gibbons – Fantasias for three viols and for the Great Bass Viol
H. Purcell – Fantazias for four parts
– Fantazia 14th of June 1680

Biglietti:
Intero: € 5
Ridotto studenti Civica e Conservatorio: € 2 

In vendita presso:
Società del Quartetto, via Durini 24, Milano
dal lunedì al venerdì ore 13.30 – 17.30

Santuario di San Bernardino alle Ossa, piazza Santo Stefano
a partire dalle ore 19 nei giorni di concerto

In collaborazione con                   Soggetto di rilevanza regionale con il contributo

Stampa     Regione Logo-Anno-della-Cultura-Curve

Si ringrazia la Parrocchia di Santo Stefano             Con il sostegno di 

quartetto_milano_logo-parrocchia_di_santo_stefano                                                         logo lex nuovo

Fondazione Cariplo

on aprile 19 | by

Comments are closed.