MENU

Views: 275 Senza categoria

NEWS | Cambio solisti concerto 17/12

CAMBIO SOLISTI CONCERTO 17 DICEMBRE 2019 – SAN MARCO

Martha Bosch, soprano, e Clint van der Linde, alto, sostituiscono Yetzabel Arias Fernandez e Franziska Gottwald, che hanno dovuto rinunciare al concerto per motivi di salute. La Società del Quartetto li ringrazia per la loro disponibilità.

Martha Bosch compie i suoi studi musicali al Conservatorio di Amsterdam con Hein Meens e Sasja Hunnego. A diciassette anni vince la Princess Christina Competition e debutta in ambito operistico nel Bastien und Bastienne di Mozart con la Residence Orchestra de L’Aia. Negli anni seguenti interpreta i ruoli principali ne Le Nozze di Figaro di Mozart, Les Aventures du Roi Pausole di Honegger, Il Flauto Magico di Mozart e Orfeo di Monteverdi.
Molto richiesta come solista negli oratori, Martha Bosch ha cantato le Passioni secondo Matteo e secondo Giovanni di Bach, Le stagioni di Haydn, Gloria di Vivaldi, Te Deum di Purcell, Stabat Mater di Pergolesi, Magnificat di Rutter, Requiem di Fauré, Petit Messe Solennelle di Rossini e le cantate di Bach e Telemann.
Tra i suoi impegni recenti i concerti con Amsterdam Baroque Orchestra, Cappella Amsterdam, Netherlands Chamber Choir in collaborazione con direttori quali Alfredo Bernardini, Peter Dijkstra, Daniel Reuss e Jos van Veldhoven.
Dal dicembre 2016 collabora regolarmente con Ton Koopman e l’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir e con cui ha debuttato con successo al Festival Bach di Lipsia nel giugno 2018 con un programma di Cantate bacchiane.
È per la prima volta ospite della nostra Società.

Nato in Sudafrica, Clint van der Linde ha iniziato a cantare a dieci anni nel Drakensberg Boys Choir. Nel 1996, grazie ad una borsa di studio, si è traferito in Inghilterra dove ha proseguito gli studi all’Eton College e al Royal College of Music di Londra. Ha inoltre partecipato a master class con Anthony Rolf Johnson, Roger Vignoles, Sarah Walker, Michael Chance e James Bowman. Si è esibito in tutta Europa (Concertgebouw Amsterdam, Bozar, Queen Elizabeth Hall, Saint Martin-in-the-Fields), negli Stati Uniti (Carnegie Hall, Lincoln Centre, Tanglewood, Mostly Mozart), in Australia, Giappone (Suntory Hall) e Israele (Crown Hall). Ospite regolare dei maggiori festival quali Edinburgh Festival, Bach Festpiele a Lipsia, Händel Festspiele a Halle, Bad Kissinger Sommer Festspiele e Ludwigsburger Festspiele, collabora con ensemble e orchestre di primo piano (Academy of Ancient Music, Israel Camerata, The King’s Consort, London Händel Orchestra, Orchestra of the Age of Enlightenment, Royal Philharmonic Orchestra, Salzburg Camerata, Stuttgart Baroque Orchester, Melbourne Symphony Orchestra, Bach Collegium Japan) e direttori quali Frieder Bernius, Lawrence Cummings, Paul Dombrecht, Nicholas McGegan, Nicholas Kraemer, Sir Roger Norrington, Peter Schreier, Masaaki Suzuki e Jan Willem de Vrie. In ambito operistico è stato ospite dei maggiori teatri del Regno Unito, a Bruxelles, Copenaghen e Bielefeld dove ha interpretato i maggiori ruoli händelliani. Tra gli impegni recenti Farnace in Mitridate Re di Ponto di Mozart al Nationaltheater Mannheim e Apollo in Morte a Venezia di Britten a Bielefeld.
È per la prima volta ospite della nostra Società.

Comments are closed.