MENU

Views: 1597 BEETHOVEN/BARTÓK, concerti, CONCERTI E ATTIVITÀ, Intera stagione, STAGIONE IN ABBONAMENTO

QUARTETTO DI CREMONA | CICLO BEETHOVEN / BARTÓK – III

Programma di sala

quartetto_milano_stagione_iconaquartetto_milano_barocco_e_oltre_iconaMARTEDÌ 16 APRILE 2019, ore 20.30 – Conservatorio “G. Verdi”

Quartetto di Cremona
Ciclo Beethoven / Bartók – III

Beethoven – Quartetto n. 2 in sol maggiore op. 18 n. 2
Bartók – Quartetto n. 5 SZ 102
Beethoven – Quartetto n. 11 in fa minore op. 95 “Serioso”

In un progetto importante come il ciclo Beethoven/Bartók non poteva mancare il quartetto per archi che è stato a noi più vicino nelle ultime stagioni. Al Quartetto di Cremona sono affidati due lavori rappresentativi di due momenti stilistici distinti di Beethoven. Ha il completo equilibrio classico dei modelli di Mozart e Haydn l’op. 18 n. 2. Mantiene le architetture e le dimensioni tradizionali l’op. 95, ma il linguaggio armonico secco e il taglio melodico essenziale mostrano una netta frattura con il passato e la necessità di un futuro non ancora definibile, e che maturerà ben dieci anni dopo. A sua volta, il Quinto quartetto è uno dei più equilibrati e studiati di Bartók, con globale simmetria centrale attorno a uno scherzo alla bulgarese contornato da musiche notturne. Primo e ultimo movimento sono pure a simmetria centrale, l’uno in forma sonata e l’altro in sequenziale rondò. Potrebbe essere un neoclassico omaggio al primo Beethoven, non ci fossero le dissonanze e i ritmi della musica popolare danubiana.

La prova aperta prevista per le ore 11.30 è ANTICIPATA alle 10.45 in Sala Puccini del Conservatorio.

 

In occasione della seconda edizione del Franco Buitoni Award 2019 conferito al QUARTETTO DI CREMONA per la loro straordinaria qualità artistica e per la loro instancabile attività per la diffusione della musica, il concerto di stasera, offerto da Ilaria Borletti Buitoni, è in memoria di FRANCO BUITONI, per oltre 30 anni Presidente degli Amici della Musica di Perugia, fondatore del Borletti Buitoni Trust, vero mecenate, appassionato, colto conoscitore di musica in particolare da camera.

Il BBTrust da 16 anni sostiene giovani artisti e progetti musicali: oltre 120 musicisti da tutto il mondo sono stati scelti per partecipare ai programmi del BBTrust e oggi molti di loro sono tra i più applauditi e riconosciuti esecutori  nel panorama internazionale della musica classica.
Il Quartetto di Cremona ha ricevuto il BBT Award nel 2007.

Comments are closed.