La nostra storia

La Società del Quartetto di Milano è stata fondata nel 1863 da Arrigo Boito, Tito Ricordi e altri protagonisti eccellenti della vita culturale milanese, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza e la passione per la musica cameristica e sinfonica.

In oltre 150 anni di storia, con la sua attività, la Società del Quartetto di Milano ha contribuito a scrivere la storia della musica in Italia con eventi di assoluto rilievo tra i quali segnaliamo: nel 1878 ha ospitato la prima esecuzione italiana della Nona Sinfonia di Beethoven, diretta da Franco Faccio; nel 1911 ha ospitato la prima esecuzione a Milano della Passione secondo Matteo di Bach; nel 1924 Arnold Schoenberg ha diretto personalmente la prima esecuzione milanese del Pierrot Lunaire.

Oggi la Società del Quartetto di Milano è unanimemente riconosciuta come una delle istituzioni musicali più prestigiose d’Europa, radicata nella sua straordinaria tradizione e proiettata nel futuro con progetti e rassegne di brillante contemporaneità.

altre info
presidenti
statuto

Organigramma

Ilaria Borletti Buitoni Presidente

Maria Majno Vice Presidente

Marco Bisceglia Consigliere delegato

Liliana Konigsman
Relazione con i soci e grandi donatori

Filippo Annunziata, Lodovico Barassi, Marco Magnifico Fracaro, Gianluigi Chiodaroli, Luca Trevisan

Soci d’onore
Donatori